Non so come il mondo potrà giudicarmi ma a me sembra soltanto di essere un bambino che gioca sulla spiaggia,

e di essermi divertito a trovare ogni tanto un sasso o una conchiglia più bella del solito,

mentre l'oceano della verità giaceva inesplorato davanti a me.

(Sir Isaac Newton)

Scienze e Matematica

Il percorso del liceo scientifico favorisce l’acquisizione delle conoscenze e dei metodi propri della matematica, della fisica e delle scienze naturali. Guida lo studente ad approfondire e a sviluppare le conoscenze e le abilità,  a maturare le competenze necessarie per seguire lo sviluppo della ricerca scientifica e tecnologica e per individuare le interazioni tra le diverse forme del sapere, assicurando la padronanza dei linguaggi, delle tecniche e delle metodologie relative, anche attraverso la pratica laboratoriale.

Sperimentare...

Perché  i ragazzi colgano in ciò che apprendono uno strumento di crescita personale che permetta loro di operare delle scelte indipendenti, acquisendo quell’autonomia intellettuale che in un mondo globalizzato rappresenterà un valore aggiunto: li renderà liberi.

Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento

I PCTO (nuovo acronimo per indicare i percorsi di Alternanza Scuola Lavoro) rappresentano un ponte che collega i processi scolastici e formativi e il mondo della ricerca e del lavoro.

Viaggi scientifici

Ogni anno proponiamo un viaggio di 2/3 giorni con una meta di carattere scientifico che offra ai nostri studenti la possibilità di confrontarsi con le ultime frontiere della scienza e le più avanzate tecnologie utilizzate nei migliori centri e laboratori di ricerca italiani ed europei.

Visite guidate interattive e attività di didattica e di divulgazione specifiche accompagnano gli studenti più da vicino a conoscere i grandi temi che muovono la ricerca scientifica in modo che, al termine del loro percorso di studi, possano avere un’ampia visione dei temi pertinenti al loro indirizzo di studi, quali la fisica nucleare, la fisica delle particelle, l’astrofisica, la relatività, le scienze della terra.

Queste le nostre mete più frequenti: CERN di Ginevra (CH), Max Planck Institute di Monaco di Baviera (D), Centrale nucleare di Gösgen e il museo della scienza Tecnorama (CH), i laboratori nazionali del Gran Sasso, il sincrotrone Elettra di Trieste, l’interferometro VIRGO, Osservatori di Aosta e Arcetri, la centrale geotermica di Larderello, CNAO (Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica) di Pavia, Paul Scherrer Institut (Centro svizzero di ricerca energetica).

E’ possibile che tutto

possa essere descritto scientificamente,

ma non avrebbe senso,

sarebbe come se descrivessimo

una sinfonia di Beethoven

come una variazione nelle pressioni di onde.

(Albert Einstein)

Le lingue

L’Istituto Marcelline ha una tradizione consolidata nello studio delle lingue straniere che ben si collega con le esigenze di questo tempo, che volgono il loro sguardo verso un orizzonte culturale sempre più ampio. Per questa ragione anche il liceo scientifico introduce, accanto all’inglese, nel proprio piano di studi la seconda lingua straniera a scelta tra lo spagnolo e il francese.

Cittadinanza e Costituzione

Nella nostra scuola – da quest’anno prima Sustainable Development School – il progetto di Cittadinanza e costituzione si amplia fino a toccare i temi e sviluppare le competenze della cittadinanza globale e della sostenibilità ambientale e sociale.

Spazio allo studio

La proposta nasce dalla volontà di migliorare l’esperienza dello studio pomeridiano ed incrementarne l’efficacia, consapevoli che studiare da soli è faticoso.

La volontà che anima il progetto è quella di creare uno spazio di studio pomeridiano all’interno della scuola durante il quale gli studenti possano sentirsi accompagnati nell’individuazione di un valido metodo e aiutati nelle difficoltà che possono incontrare individualmente nello studio di ogni singola materia.

Ad essi è infatti offerta l’opportunità di studiare affiancati da docenti in ciascuna delle aree disciplinari presenti nel piano di studi dei corsi superiori.

Inoltre, per i ragazzi con certificazione DSA il progetto prevede anche l’affiancamento di un tutor al fine di aumentare la loro motivazione, autostima e autonomia nello studio, anche mediante il consolidamento nella pratica dell’uso degli strumenti.   Obiettivi sono l’individuazione e consolidamento del metodo di studio efficace;un apprendimento e consolidamento dell’uso degli strumenti più adatti per una migliore organizzazione dello studio settimanale, la spiegazione, se necessario, di argomenti svolti in classe, il sostegno e ascolto/verifica dell’acquisizione dei contenuti, il riallineamento al rientro da un periodo di studio all’estero.