Valutazione e Certificazione delle competenze in Alternanza Scuola Lavoro

Lo sviluppo del progetto di alternanza scuola lavoro trasforma il modello di apprendimento legato alle singole materie in un diverso modello, che riconosce il valore delle conoscenze acquisite in modo informale e formale nell’azione didattica e nelle diverse esperienze di ambito lavorativo, consentendone il riconoscimento in termini di competenze e di potenziale successo formativo dello studente. Pertanto, la valutazione delle varie attività di alternanza (disciplinari/interdisciplinari e trasversali) è parte integrante della valutazione ed incide sul livello dei risultati di apprendimento conseguiti nell’arco del triennio del corso di studi.

In particolare:

– le attività di alternanza svolte possono rientrare nella valutazione per competenze delle singole discipline;

– il comportamento dello studente durante lo stage lavoro incide positivamente sul voto di comportamento quando il tutor aziendale evidenzia il ruolo attivo e propositivo eventualmente manifestato dallo studente;

– la valutazione eccellente del corso sulla sicurezza e/o del tirocinio da parte del tutor aziendale concorre all’attribuzione del punto del credito scolastico.

Ai fini della validità del percorso di alternanza scuola lavoro è necessaria la frequenza di almeno tre quarti del monte ore previsto dal progetto.

La certificazione finale delle competenze acquisiste nell’ambito del progetto di alternanza scuola lavoro viene acquisita negli scrutini finali degli anni scolastici compresi nel triennio del corso di studi e inserita nel curriculum dello studente presentato all’Esame di Stato